BLOG

BUSTE PAGA PRATICA24

Riduzione di TEMPI, COSTI e MAGGIOR CONTROLLO nella gestione amministrativa del personale.

RICHIEDI IL SERVIZIO

Hai un’azienda o uno studio?

Lavori come architetto o ingegnere?

Cerchi nuove opportunità lavorative?

Collabora con

PRATICA24

ed espandi la tua attività!

Ti metteremo in contatto con realtà che necessitano della tua professionalità!

CONTATTACI

Carta di circolazione, come leggerla…

Sapere come si legge una carta di circolazione e cosa significano le varie sigle è molto importante, di seguito la codifica con il loro significato

 

(A) numero di immatricolazione (targa)

(B) data della prima immatricolazione del veicolo

(C.2.1) cognome o ragione sociale

(C.2.3) indirizzo nello Stato membro di immatricolazione alla data di rilascio del documento

(C.3.1) cognome o ragione sociale

(C.3.2) nome(i o iniziale/i (se del caso)

(C.3.3) indirizzo nello Stato membro di immatricolazione alla data di rilascio del documento

(D.1) marca veicolo

(D.2) tipo veicolo

(D.3) denominazione/i commerciale/i

(E) numero di identificazione del veicolo(telaio)

(F.1) massa massima a carico tecnicamente ammissibile, ad eccezione dei motocicli

(F.2) massa massima a carico ammissibile del veicolo in servizio nello Stato membro di immatricolazione

(F.3) massa massima a carico ammissibile dell’insieme in servizio nello Stato membro di immatricolazione

(G) massa del veicolo in servizio carrozzato e munito del dispositivo di attacco per i veicoli trattori di categoria diversa dalla M1

 

(J) categoria del veicolo

(J.1) destinazione ed uso del veicolo

(J.2) carrozzeria del veicolo

(K) numero di omologazione del tipo (se disponibile)

(L) numero di assi

(N.1) ripartizione tra gli assi della massa massima a carico tecnicamente ammissibile (per i veicoli con massa totale superiore a 3500 kg) asse 1 (kg)

(N.2) asse 2 (kg), se del caso

(N.3) asse 3 (kg), se del caso

(N.4) asse 4 (kg), se del caso

(N.5) asse 5 (kg), se del caso

(O.1) massa massima a rimorchio tecnicamente ammissibile con rimorchio frenato (kg)

(O.2) massa massima a rimorchio tecnicamente ammissibile con rimorchio non frenato (kg)

(P.1) cilindrata (cm3)

(P.2) potenza netta massima (kW) (se disponibile)

(P.3) tipo di combustibile o di alimentazione

(P.5) numero di identificazione del motore

(Q) rapporto potenza/massa in kW/kg (solo per i motocicli)

(S.1) numero di posti a sedere, compreso quello del conducente

(S.2) numero di posti in piedi (se del caso).

(U.1) livello sonoro a veicolo fermo [dB(A)]

(U.2) livello sonoro a regime del motore (giri*min-1)

(V.1) CO (g/km o g/kWh)

(V.2) HC (g/km o g/kWh)

(V.3) NOx (g/km o g/kWh)

(V.5) particolato per i motori diesel (g/km o g/kWh)

(V.7) CO2 (g/km)

(V.9) indicazione della classe ambientale di omologazione CE.

2017-05-17T09:46:04+00:00 novembre 2nd, 2016|Blog|Commenti disabilitati su Carta di circolazione, come leggerla…