BLOG

BUSTE PAGA PRATICA24

Riduzione di TEMPI, COSTI e MAGGIOR CONTROLLO nella gestione amministrativa del personale.

RICHIEDI IL SERVIZIO

Hai un’azienda o uno studio?

Lavori come architetto o ingegnere?

Cerchi nuove opportunità lavorative?

Collabora con

PRATICA24

ed espandi la tua attività!

Ti metteremo in contatto con realtà che necessitano della tua professionalità!

CONTATTACI

MUD – Modello Unico di Dichiarazione ambientale 2017-05-24T14:50:54+00:00

MUD

MUD – Modello Unico di Dichiarazione ambientale

Il servizio di invio del  Modello Unico di Dichiarazione ambientale (MUD) è dedicato a chiunque effettua a titolo professionale attività di raccolta e trasporto di rifiuti, i commercianti e gli intermediari di rifiuti senza detenzione, le imprese e gli enti che effettuano operazioni di recupero e di smaltimento di rifiuti, i Consorzi istituiti per il recupero ed il riciclaggio di particolari tipologie di rifiuti, nonché le imprese e gli enti produttori iniziali di rifiuti pericolosi e le imprese e gli enti produttori iniziali di rifiuti non pericolosi di cui all’articolo 184, comma 3, lettere c), d) e g).

Il servizio fornito da PRATICA24 SRL consiste nella creazione, a partire dalla documentazione fornita dal cliente, della dichiarazione e l’invio dello stesso al Registro delle Imprese competente.

L’interessato può delegare tale servizio attraverso il portale dell’agenzia, allegando alla richiesta i documenti in qualsiasi formato.

PRATICA24 SRL, dopo aver espletato il servizio richiesto, provvederà a fornire, mediante l’area personale, le ricevute.

Richiedi il Servizio

Le comunicazioni, da presentare unicamente in via telematica, sono le seguenti:

  • Comunicazione Rifiuti
  • Comunicazione Veicoli Fuori Uso
  • Comunicazione Imballaggi
  • Comunicazione Rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche
  • Comunicazione Rifiuti Urbani, Assimilati e raccolti in convenzione
  • Comunicazione Produttori di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche

La scadenza è il 30 aprile 2017: essendo un giorno festivo, la scadenza è prorogata al primo giorno seguente non festivo, ovvero al 2 maggio.

Può interessarti anche…