BLOG

BUSTE PAGA PRATICA24

Riduzione di TEMPI, COSTI e MAGGIOR CONTROLLO nella gestione amministrativa del personale.

RICHIEDI IL SERVIZIO

Hai un’azienda o uno studio?

Lavori come architetto o ingegnere?

Cerchi nuove opportunità lavorative?

Collabora con

PRATICA24

ed espandi la tua attività!

Ti metteremo in contatto con realtà che necessitano della tua professionalità!

CONTATTACI

Controllo VIES 2017-03-03T12:51:32+00:00

[vc_row][vc_column][well][vc_column_text css=”.vc_custom_1488541887152{margin-bottom: 0px !important;padding-bottom: 0px !important;}”]

Home | Chi Siamo | Utilità | Login Portale | Contatti

[/vc_column_text][/well][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][well][tblock title=”Controllo Vies”][vc_column_text]

Al fine di adeguare la normativa nazionale a quella comunitaria il legislatore ha introdotto l’art.24, DL n. 78/2010, prevedendo a carico dei soggetti che intendono effettuare operazioni intraUE la necessità di ottenere una specifica autorizzazione dall’Agenzia delle Entrate.
In data 29/12/2010 l’Agenzia delle Entrate ha emanato due specifici Provvedimenti attuativi:
• Prot. n. 2010/188376 con il quale ha fissato le modalità di diniego o revoca dell’autorizzazione ad
effettuare operazioni intraUE;
• Prot. n. 2010/188381 con il quale ha fissato le modalità e i criteri di inclusione dei soggetti passivi IVA nell’archivio informatico VIES.
In estrema sintesi l’iscrizione al VIES è obbligatoria per tutti coloro che vogliano presentare dei modelli
INTRASTAT.

[/vc_column_text][/well][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][well][vc_column_text]Per verificare l’avvenuta iscrizione è necessario effettuare il controllo della partita iva:
Loading
[/vc_column_text][/well][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][well][vc_column_text]Se il controllo da esito positivo è sufficiente stampare il risultato della verifica ed allegarlo al documento di procura.
Invece, se il controllo da esito negativo è obbligatorio presentare istanza in carta semplice all’Agenzia delle Entrate (Allegato A).
Icon

Controllo Vies Allegato A 324.08 KB 2 downloads

...
L’Agenzia delle Entrate si riserva un periodo di 30 giorni dalla presentazione per iscrivere il soggetto nel registro o eventualmente per rifiutarne l’istanza, si ricorda che in tale periodo il soggetto non è autorizzato ad effettuare operazioni intraUE.
N.B. La semplice presentazione dell’istanza non è sufficiente per consentire l’elaborazione del modello INTRA, si dovrà avere obbligatoriamente l’esito positivo del controllo VIES.[/vc_column_text][/well][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][/vc_column][/vc_row]