CERTIFICATO CAMERALE
zoom_out_map
chevron_left chevron_right

CERTIFICATO CAMERALE

Il certificato camerale è un documento con valore legale che viene stampato su CARTA FILIGRANATA su cui sono riportati i dati di un azienda.

20,00 € (Tasse incl.) 20,00 € (Tasse escluse)
Tasse escluse

Il certificato camerale è un documento ufficiale che si ottiene dalla banca dati telematica della Camera di Commercio ha valore legale e la sua validità è di 6 mesi dalla data di rilascio. Sul certificato viene applicato un bollino della C.C.I.A.A che attesta l'autenticità del documento e il relativo assolvimento dei diritti.
Contiene le seguenti informazioni:

  • Sede;
  • Partita iva;
  • Titolari e Soci;
  • Capitale sociale;
  • Oggetto sociale;
  • Albi, ruoli e licenze.

Nel caso in cui il certificato sia richiesto in esenzione dal bollo, è necessario indicare il motivo con una delle seguenti chiusure:

A - INPS ed INAIL - SI RILASCIA IN ESENZIONE DELL'IMPOSTA DI BOLLO AI SENSI DELL'ART. 38 DEL D.P.R. 26/10/1972 N. 633 E DEL D.P.R. 955/82 TABELLA ALLEGATO B ART. 5 PER USO RIMBORSO IVA. L'EVENTUALE USO PER FINI DIVERSI RICADE SOTTO LA PERSONALE RESPONSABILITA' DELL'UTENTE.

B - Rimborso tributi - SI RILASCIA IN ESENZIONE DELL'IMPOSTA DI BOLLO AI SENSI DELL'ART. 38 DEL D.P.R. 26/10/1972 N. 633 E DEL D.P.R. 955/82 TABELLA ALLEGATO B ART. 5 PER USO RIMBORSO IVA. L'EVENTUALE USO PER FINI DIVERSI RICADE SOTTO LA PERSONALE RESPONSABILITA' DELL'UTENTE.

C - Finanziamenti - IL PRESENTE CERTIFICATO SI RILASCIA IN ESENZIONE DELL'IMPOSTA DI BOLLO AI SENSI DELLA LEGGE 16/09/1960 N. 1016 ART. 7, PER USO FINANZIAMENTO A MEDIO TERMINE AL COMMERCIO. L'EVENTUALE USO PER FINI DIVERSI RICADE SOTTO LA PERSONALE RESPONSABILITA' DELL'UTENTE.

D - Finanziamenti - IL PRESENTE CERTIFICATO SI RILASCIA IN ESENZIONE DELL'IMPOSTA DI BOLLO AI SENSI DEL D.P.R. 29/09/1973 N. 601 ARTT. 15 E 16 PER LE OPERAZIONI DI CREDITO. L'EVENTUALE USO PER FINI DIVERSI RICADE SOTTO LA PERSONALE RESPONSABILITA' DELL'UTENTE.

E - Finanziamenti - IL PRESENTE CERTIFICATO SI RILASCIA IN ESENZIONE DELL'IMPOSTA DI BOLLO PER ESENZIONE FISCALE DI CUI ALLA LEGGE 22/07/1966 N. 614 E SUCCESSIVE MODIFICHE. L'EVENTUALE USO PER FINI DIVERSI RICADE SOTTO LA PERSONALE RESPONSABILITA' DELL'UTENTE.

H - Tributi onlus - SI RILASCIA IN ESENZIONE DALL'IMPOSTA DI BOLLO AI SENSI DELL'ART. 17 DEL D. LGS. 04.12.1997 N. 460 RELATIVO AL RIORDINO DELLA DISCIPLINA TRIBUTARIA ONLUS.

I - Prodotti petroliferi - IL PRESENTE CERTIFICATO SI RILASCIA IN ESENZIONE DELL'IMPOSTA DI BOLLO PER LA CONCESSIONE DI PRODOTTI PETROLIFERI AGEVOLATI DI CUI AL D.M. 68/83.

L - Esenzione generica - A RICHIESTA DELL'INTERESSATO SI RILASCIA IL PRESENTE CERTIFICATO IN ESENZIONE DELL'IMPOSTA DI BOLLO PER GLI USI CONSENTITI DALLA LEGGE. L'EVENTUALE USO PER FINI DIVERSI RICADE SOTTO LA PERSONALE RESPONSABILITA' DELL'UTENTE.

M - Estero - AI SENSI DELL'ART.40 DEL DPR 28.12.2000, N. 445 IL PRESENTE CERTIFICATO E RILASCIATO SOLO PER L'ESTERO.