Sorting by

×
Menu Chiudi

Imposta di registro

You are here:
< All Topics

Di seguito riportiamo l’imposta di registro dovuta per la registrazione dei contratti di locazione, a seconda della tipologia di immobile.

Importo dovuto a seconda dell’immobile locato o affittato
IMMOBILEPERCENTUALE
Fabbricati a uso abitativo2% del canone annuo moltiplicato per il numero delle annualità
Fabbricati strumentali per natura1% del canone annuo, se la locazione è effettuata da soggetti passivi Iva
2% del canone, negli altri casi
Fondi rustici0,50% del corrispettivo annuo moltiplicato per il numero delle annualità
Altri immobili2% del corrispettivo annuo moltiplicato per il numero delle annualità

Il versamento per la prima annualità non può essere inferiore a 67 euro.

Il locatore e il conduttore rispondono in solido del pagamento dell’intera somma dovuta per la registrazione del contratto.

Previous Contratti pluriennali