La notificazione è una dichiarazione con la quale un soggetto pubblico o privato rende nota al Garante per la protezione dei dati personali l’esistenza di un’attività di raccolta e di utilizzazione dei dati personali, svolta quale autonomo titolare del trattamento.

La notificazione riguarda l’attività di trattamento di dati personali (a volte solo se registrati in banche dati o archivi indicati dalla legge o dal Garante), ma non una banca dati o un archivio in quanto tale.

Può aversi, infatti, un trattamento anche se materialmente i dati non sono organizzati in una banca dati.

Sono obbligati a notificare, solo i titolari e contitolari dei trattamenti indicati dalla legge (art. 37 del Codice) o dal Garante con appositi provvedimenti (allo stato non adottati).

La notificazione precede l’inizio del trattamento (art. 38, comma 1) e può riguardare uno o più trattamenti con finalità correlate.

Pratica24 Srl è un intermediario U.NA.P.P.A. abilitato per la notificazione dei dati sensibili al Garante della Privacy e fornisce assistenza, per l’invio Telematico.